UNA CANZONE PER SOGNARE

UNA CANZONE PER SOGNARE
FINALISSIMA 2016 IL PODIO PER CATEGORIA

UNA CANZONE PER SOGNARE 2017

UNA CANZONE PER SOGNARE 2017
ECCO ALCUNI PREMI IN PALIO - TV TRASMESSA IN PIEMONTE, LOMBARDINA, LIGURIA E VALLE D'AOSTA

UNA CANZONE PER SOGNARE

UNA CANZONE PER SOGNARE
FINALISSIMA 2016 - IL PODIO

UNA CANZONE PER SOGNARE 2016

UNA CANZONE PER SOGNARE 2016
FINALISSIMA 2016 GLI ORGANIZZATORI

1^Tappa Una canzone per Sognare 2017

PLAYLIST VINCITORI DI TAPPA DI UNA CANZONE PER SOGNARE 2016

UNA CANZONE PER SOGNARE EDIZIONE 2014

Shiela Palmas in Cittadella

FINALISSIMA UNA CANZONE PER SOGNARE - DISCOTECA "BLU MOON" - SAN MICHELE (AL) - 26 OTTOBRE 2013

2 dicembre 2016

PICCOLO CONSIGLIO



Anche se sono perfettamente convinto che ognuno degli artisti iscritti alle varie fasi di selezione e anche a quelle conclusive del concorso canoro di “Una Canzone per Sognare”  sia già consapevole di cosa cantare, ritengo utile dare un piccolo consiglio personale, da navigato di concorsi canori.
        Io penso che non si debba sottovalutare il brano scelto per non incorrere in una performance anonima e spesso incolore, dovuta anche al fatto che la canzone non è adatta al cantante. È bene ricordarsi dell’importanza della giuria, che è fondamentale nella valutazione finale. Si può cantare senza dubbio con la tonalità originale, ma ad esempio può essere utile abbassare il brano di qualche mezzo tono, in modo da non procurare eccessive difficoltà nell’esecuzione; ovviamente è da ricordare però che nella maggior parte dei casi i brani scelti sono molto conosciuti e chi giudica  potrebbe capire se sono stati abbassati di diversi toni. Non bisogna necessariamente cercare di imitare cantanti famosi dalla spiccata personalità, ma è meglio esprimersi con le proprie doti canore.
        Raccomando a chi canta in lingua inglese di avere un’ottima pronuncia, altrimenti è meglio cantare in italiano per avere un impatto migliore sulla giuria. Cercate di non scegliere le solite canzoni che tutti propongono nei vari concorsi: anche se indubbiamente d’impatto, sono canzoni già ascoltate ripetutamente dai giurati, che hanno piacere invece di ascoltare brani diversi. Infine cantate un brano adatto alla vostra età, che trasmetta un’emozione sincera: un ragazzo giovane non può cantare un brano che esprima un sentimento e un’esperienza di un adulto che non ha mai vissuto; l’esibizione non è un semplice esercizio di canto e di stile e a chi giudica infatti interessa relativamente.

F.to
Mario Mossuto







28 novembre 2016

ELISABETTA STANGO VINCE LA TAPPA DELLA FINALE RIPESCAGGI DI “UNA CANZONE PER SOGNARE” 2016, PER LE GIOVANI PROPOSTE VINCE ZAC EFREN DOMINGO, PER LA CATEGORIA OVER ANGELO MANGIAFICO. A RIA SHANE LEANO VA IL PREMIO DELLA CRITICA.


 Domenica 27 novembre ha vinto la tappa dedicata alla finale dei ripescaggi dell’edizione 2016 di “Una Canzone per Sognare” l’alessandrina Elisabetta Stango con il brano “One and only “ di Adele, presso lo “Zogra” di Alessandria: locale storico della città di Alessandria.

Questa finale ripescaggi era rivolta a di tutti gli artisti che si sono distinti nell’arco della manifestazione con vari piazzamenti provenienti da ogni parte del Piemonte e da regioni limitrofe.

A valutarne le qualità si è espressa, oltre ad una giuria tecnica, composta da Sabrina Bartoluccio (presidente di giuria), Giacomo Bartoluccio (musicista, imprenditore e presidente dell’associazione “Four Seasons”) e Serena Penzo (vocal coach, cantante e titolare della “Voice & Art” ); dagli artisti, vincitori di tappa e già finalisti: Gianni Cannizzaro, Aurora Ziliotto, Gerardina Compierchio, Luana Stoico, Shiela Palmas, Monica Bautista, Samuele Spezie, Michele Vitaliano, Luca Caltanisetta e Rosanna Mita.

 Per la categoria “over ha vinto Angelo Mangiafico, di Casorzo che ha cantato “Uomini soli”, dei mitici Pooh.

 L’ambito premio della critica, dedicato a Carlotta Bottazzi, questa volta è andata alla milanese Ria Shena Leano, che ha cantato “Nel blu dipinto di blu”   leggendario brano dell’indimenticato Domenico Modugno.

Per le giovani proposte ha vinto Zac Efren Domingo di Torino, che ha cantato “Let it go” di Fronzen.

Gli altri cantanti ammessi alla finalissima: Alessandra Kenzy Vallente (Milano), Jasmine Supnet (Milano), Anna Lender Rabilas (Milano), Loredana Pugliese (Mortara), Gabriella Vicino (Vigevano), Sergio Selvaggio (Torino), Erica Gattuso (Rivoli), Lucia Niceforo (Moncalieri), Eleonora Gambuzza (Trino Vercellese), Patrick Boscolo (Tortona), Dennis Spezie (Cilavegna), Letizia Malgarini (Valenza), Alessandra Barraco (Vigevano) e Vanessa Truglio (Cassolnovo).

Questi gli altri cantanti che hanno reso possibile questa finale ripescaggi e sono: Gianni Scigliano, Alessia Cordero, Claudia Vesa, Maurizio Pilocane, Alessandra Bianchin, Andrea Crepaldi, Monica Magarini, e Fina Ciaravella Bondi.

Ospiti canori della serata Monica Bautista,  Michael Spezie, Samuel Spezie, Shiela Palmas, Isabella Damiani, Michele Vitaliano, Luana Stoico, Aurora Ziliotto, Rosanna Mita, Gianni Cannizzaro, Luca Caltanisetta e Gerardina Compierchio. 

Ha presentato Beppe Viazzi, la direzione artistica di Mario Mossuto  con la collaborazione di Giorgio Mengato. Per le musiche Dario Carella e Maurizio Fiorenza. Le foto sono state curate da Mauro Ricagno e le riprese video da Oliver Buz (noto regista nel panorama nazionale).

Media partners ufficiali della manifestazione Radio City e 7Gold Telecity 1.

Finalissima di “Una Canzone per Sognare”  domenica 11 dicembre, discoteca  Gazebo, viale del Risorgimento, Canelli (AT).  

Info: 3384457711 (Mario Mossuto)

Regolamento completo della manifestazione sul Blog e la pagina Facebook di UNA CANZONE PER SOGNARE:
F.to
Mario Mossuto 3384457711
Oppure scrivere a: mariusm@alice.it
http://ildjmario.blogspot.it/
http://unacanzonepersognare.blogspot.it/
http://www.facebook.com/mario.mossuto#!/mario.mossuto

http://www.youtube.com/mariusmstaff